SmushIt e l’ottimizzazione delle immagini in ottica SEO

amushit compressione immagini

Smush.it originariamente era un tool messo a disposizione da Yahoo per comprimere le immagini destinate al web, in modo da facilitarne il caricamento senza andare a comprometterne la qualità. Si tratta di un servizio particolarmente utile soprattutto considerato quanto è diventato importante contenere il “peso” di una pagina web in ottica di user experience e ottimizzazione per i motori di ricerca.

Come funzionava SmushIt

Smush.it usava tecniche di ottimizzazione specifiche per le immagini in modo da rimuovere i bytes non necessari. Si tratta del classico tool lossless, ovvero capace di ottimizzare le immagini senza cambiarne l’aspetto o la qualità visiva.

smushit

Una vecchia schermata che mostra l’interfaccia di Smush.it

Dopo averlo avviato il tool andava ad analizzare la pagina web, comunicando in un report quanti byte sarebbero stati risparmiati ottimizzando le immagini e mettendo a disposizione un file zip con i file di immagine minimizzati.

Smushit.com non è al momento raggiungibile e non sappiamo se Yahoo provvederà a ripristinare il servizio.

Alternative a Smush.it per comprimere le immagini

Fortunatamente vi sono a disposizione diversi tool specifici per la compressione delle immagini capaci di fare un ottimo lavoro per aiutarti a ridurre il peso della tua pagina web, data l’importanza della velocità di caricamento in ottica SEO. Ecco quelli che preferisco per WordPress e fra i tool che permettono la compressione online delle immagini, molto simili quindi a Smushit.

Plugins WordPress

WP Smushit : Un plugin che prende il nome proprio dal tool trattato in questo articolo. Questo ridimensiona ed ottimizza in maniera molto facile le immagini presenti sul vostro sito WordPress. Basta selezionare le dimensioni di larghezza ed altezza massimi e il plugin andrà a scalare le immagini e a rimuovere le informazioni non necessarie dalle immagini per ridurne le dimensioni.

EWWW Image Optimizer : Un ottimo plugin per WordPress che ottimizza le immagini automaticamente, applicando una compressione lossy a file .png e . jpg. Il plugin ha un’utilissima funzione di bulk optimize che permette di agire su molti file contemporaneamente e quindi velocizzare le operazioni di compressione.

Tools Online

Optimizilla : Un optimizer online molto semplice e funzionale, utilizza i migliori algoritmi di compressione mantenendo una buona qualità dell’immagine. Permette di caricare fino ad un max di 20 immagini, dopodiche permette il download dei file compressi mostrando anche una comparativa fra le immagini prima e dopo la compressione.

Compressor.io : altro tool online molto utilizzato, permette di ridurre drasticamente le dimensioni delle immagini fino anche al 90% della dimensione originaria. Supporta file in formato JPEG, GIF, PNG e SVG e utilizza due tipi di compressioni senza andare ad intaccare in maniera evidente la qualità dell’immagine.

E tu che tool utilizzi? Pensi ve ne siano di migliori? Fammelo sapere nei commenti.

SmushIt e l’ottimizzazione delle immagini in ottica SEO
5 (100%) 2 votes

TORNA SU